Articoli/freeware


Io nel mio piccolo sono un programmatore e un po' per questo e un po' per voglia di legalità mi sono dato alla ricerca nel mondo dell'OpenSource e del freeware alla ricerca di programmi per sostituire la marea di licenze commerciali da accettare a tempo determinato o da "fregare" in quelche modo illecito.

Qui riporterò i miei personalissimi e opinabilissimi consigli per stare a posto con la legge e con la propria coscienza senza perdere le funzionalità che tanto ci piace avere nel nostro computer.

Commerciale Libero
s
i
s
t
e
m
i

o
p
e
r
a
t
i
v
i
Windows: il sistema operativo più utilizzato nel mondo nelle sue diverse incarnazioni sembra essere ormai sinonimo di personal computer e grazie a straordinarie mosse commerciali e una facilità d'uso effettivamente difficile da eguagliare ha creato uno standard. I problemi però non mancano e questo lo sanno tutti gli utenti.
Blocchi continui e apparentemente inspiegabili, risorse gestite malamente e bug di sicurezza... la lista potrebbe continuare ancora ma sarò clemente. Probabilmente la fonte di questi problemi è la politica Microsoft sulla distribuzione dei loro prodotti, ovvero di far uscire il software velocemente senza un adeguato debug (il periodo di prova) per poi sistemare i problemi una volta che qualche hacker o peggio qualche cracker (prima o poi spiegherò la differenza) li ha palesati alle spalle della credibilità di Bill Gates.
Molti non se ne rendono neanche contro, trovandoselo già installato, ma il Windows che utilizzate nel vostro PC l'avete pagato con i soldini al momento dell'acquisto della computer stesso, una specie di sovratassa da pagare a microsoft (anche se sarebbe rimborsabile in effetti...). Se non l'avete pagato allora è una copia pirata e se la finanza non vi becca la vostra coscienza dovrebbe almeno pizzicare, no?
GNU Linux: è un sistema operativo che sta sempre più alle luci della ribalta, è completamente gratuito, copiabile e (se ne siete capaci) modificabile. Si, modificabile, quando prendete una copia di Linux prendete anche il codice sorgente utilizzato per crearlo. Tutto questo si chiama opensource e non è una società, ma una filosofia nello sviluppo di software. Tutto quello che viene creato è gratuito, e liberamente ridistribuibile, anche vendibile, a costo di rilasciare anche il codice sorgente modificato. Questo consente a una quantità enormedi menti di lavorare insieme e imparare gli uni dagli altri, probabilmente è l'unico metodo per costruire programmi veramente sicuri e affidabili. Oltre tutto questo Linux ha alle sue spalle Unix, ed in effetti rappresenta il suo speculare non commerciale. Per utilizzare Linux al meglio probabilmente sono richieste poche conoscenze tecniche in più rispetto a Windows, ma da tempo i desktop grafici e l'enorme quantità di software che viene sviluppato continuamente per la piattaforma gratuita sopperisce a tutte le mancanze storiche. Anche il glorioso Microsoft Office ha il suo corrispettivo opensource nell'OpenOffice, fratello minore dello StarOffice Sun Microsistems una delle tante società che lavorano anche grazie a software libero. Penserete che allora vi abbia mentito prima: se ci sono società ceh guadagnano allora questo Linux si deve pagare, no? No. Le società guadagnano su componenti aggiuntivi assolutamente opzionali, manuali e sull'assistenza tecnica, come se non bastassero l'enorme (secondo me davvero eccessiva) documentazione facilmente reperibile in ogni lingua, anche in italiano.
d
o
c

r
e
a
d
e
r
Acrobat Reader non ha effettivamente difetti particolari: è distribuito gratuitamente ed è uno standard di fatto. Certo non permette nella versione gratuita di generare i file PDF nè di modificarli, anche se esistono dei comodi tool che sopperiscono gratuitamente a queste mancanze... GSView rappresenta in un certo senso il "nonno" dell'Acrobat Reader, essendo il visualizzatore più famoso per il formato di stampa Post Script, spesso abbreviato in PS, ovvero il più antico standard di stampa grafica nel mondo dell'informatica. Il programma non è stabilissimo ma permette di portare e proteggere qualunque vostro documento come il più famoso nipote PDF. Basta configurare nol sistema una stampante standard in modalità PS e con la porta file: anzichè la solita lpt1:. Mandando in stampa su questa stampante viverrà chiesto un nome di file al quale verrà aggiunta l'estensione .PRN da modificare in .PS per poter poi aprire il file con il fido GSView. Da qui possiamo pure convertire il file .PS in .PDF per poterlo leggere con Acrobat. GSView riesce ovviamente anche a leggere i file .PDF e per funzionare correttamente necessita del "motore" GhostScript.
scarica qui: GSView 4.3, GhostScript 8.00
i
m
a
g
e

v
i
e
w
e
r
ACDSee era uno dei miei programmi preferiti, veloce, chiaro e pulito, gestiva i thumbinals come pochi e con l'ausilio dei plugin gestiva virtualmente qualunque formato di immagine, audio e video. Purtroppo la voglia di strafare l'ha trasformato in un programma pesante e pure costoso; addirittura 49 dollari e 95 per un programma che effettivamente ora ha pure funzioni di fotoritocco... ma chi gliele ha chieste??
Nell'ultima versione di Windows è stato integrato nel file manager un visualizzatore immagini, piuttosto snello e senza pretese. In mancanza d'altro è una soluzione soddisfacente.
IrfanView è tutto quello che una volta era l'ACDSee e molto di più. Non ne è un clone spudorato come lo SlowView (comunque perfetto a meno di qualche piccolo errore di gestione) ed a una semplice occhiata è evidente che i creatori volevano un programma di visualizzazione innanzitutto facile e veloce da usare. E ci sono riusciti perfettamente. Entrambi sono totalmente gratuiti e con una traduzione italiana davvero ineccepibile. Entrambi gestiscono la maggioranza dei formati audio e video, anche se la natura modulare dell'IrfanView mi da una impressione di stabilità sicuramente maggiore. Inoltre per l'IrfanView sono disponibili tantissimi plugin per visualizzare virtualmente ogni oggetto multimediale esistente. Fra le funzioni aggiuntive la possibilità di ritoccare le immagini e quella di configurare slideshow automatici per poi salvarli come eseguibili o screensaver totalmente indipendenti.
scarica qui: IrfanView 3.80, Traduzione in italiano
a
r
c
h
i
v
i
a
z
i
o
n
e
WinZip in realtà non ha niente che non vada, è veloce e ottimemente fatto. Personalmente detesto la modalità Wizard, probabilmente è un mio difetto di nostalgia, ma non capisco perchè non utilizzare un'interfaccia semplice e veloce come quella standard.
L'unico motivo per non utilizzarlo è quindi la registrazione a pagamento di ben 29 dollari. Se a questi aggiungiamo i 49 (!!!) dell'utilità per creare file autoestraenti il costo diventa davvero alto.
ZipHO è l'ennesimo clone di winzip, estremamente facile da utilizzare, leggero e completo di tutto quanto serve in programmi di archiviazione. Ed è totalmente gratuito. Sviluppato e mantenuto da un gruppo di 4 ragazzi italiani il programm è aggiornato continuamente e si integra perfettamente con l'interfaccia di windows, gestisce le password, la crittografia, la riparazione di eventuali archivi (di diversi formati) danneggiati, e crea dei file autoestraenti.
Esiste una registrazione facoltativa che blocca semplicemente il NAG (pochi secondi di attesa prima di poter utilizzare il programma) che si attiva automaticamente dopo 60 giorni dall'installazione.
Discorso a parte merita un programma per la creazione di file autoestraenti, l'SFXMaker di David Cornish, funziona benissimo anche con tutti i programmi di archiviazione. Dire che permette di creare degli eseguibili autoestraenti è estremamente riduttivo, con questo programma riuscite a fare in maniera semplicissima delle vere e proprie piccole installazioni. Disponibile anche in italiano e per i cristiani ha persino le citazioni bibliche... :-|
scarica qui: ZipHO 2.1.4, Aiuto in Italiano, SFXMaker 2.5 SR 2b
e
d
i
t
o
r

H
T
M
L
FrontPage serve per creare in maniera davvero semplice delle pagine web pesanti, non ottimizzate, fuori da ogni standard non microsoft e pieni di codice inutile. Quando sembrava che di peggio non si potesse fare hanno uscito un'ultima versione che scava nel fondo di lacrime in cui ha lasciato molti suoi utenti. A qualcuno piace, ma non chiedetemi il motivo. 1st Page probabilmente non è un vero antagonista del FrontPage, perchè se anche serve a creare pagine WEB non ha un interfaccia WYSIWYG dove si può scrivere e lavorare direttamente sul layout delle pagine. Questo è un editor apparentemente spoglio che senza un minimo di infarinatura di HTML non lascia all'utilizzatore che un editor con parser intelligente (riconosce ed evidenzia in maniera diversa i costrutti sintattici di HTML, CSS, Java...) un sistema di aiuto completo e facilmente consultabile, una libreria di script davvero notevole e ben quattro livelli con cui utilizzare il programma (Easy, Normal, Expert ed Hardcore).
Ah, è il programma con cui ho creato e continuo ad aggiornare questo sito ;)
scarica qui: 1st Page 2000 v.2.00
d
o
w
n
l
o
a
d

m
a
n
a
g
e
r
GetRight è il più famoso download manager ed effettivamente quello con le migliori funzioni, split e multidownload, mirror e ovviamente il resume per non parlare delle bellissime skin, se non fosse che si blocca davvero frequentemente e richiede dopo un periodo di prova la regolare registrazione.
Altri famosi sono il Go!Zilla ed il Download Accelerator anche questi shareware e che in più mandano un po' di vostri dati per la rete, senza avvertirvi. Anche il FlashGet mostra banner e manda in giro dati, inoltre se cercate di togliere il programma spia anche il download manager smette di funzionare. Interessante, vero?
StarDownloader è la soluzione migliore che potessi immaginare, dopo aver provato i continui blocchi del FreshDownload mi sono fermato per un po' a utilizzare il MyGetRight, ovvero la versione leggera e gratuita del GetRight, ormai non più supportato con pochissime funzioni disponibili e un banner che non carica (probabilmente ha un indirizzo di una pagina web che non esiste più). Probabilmente lo utilizzerei ancora se non fosse stato che l'amore é scoccato alla vista dello StarDownloader. Ha tutto quanto desidero, come GetRight fa lo split dei file (e lo fa meglio anche se decide automaticamente, ignorando le impostazioni dell'utente), effettua il resume e mantiene una velocità davvero notevole, suddivide in categorie i tipi di file e tutto in un programma la cui installazione è di circa 1Mb e totalmente gratuito! Inoltre viene costantemente aggiornato e i piccoli errori vengono velocemente corretti. Dalla versione 1.3 oltre a preziosi bug-fix è possibile scegliere fra i linguaggi anche l'italiano, inoltre grazie ad alcuni plugin diventa compatibile con una vasta quantità di browser, non solo Internet Explorer.
Ottimo pure il LeechGet. Questo download manager ha una quantità di funzioni molto interessanti, come l'autoaggiornamento (Evoluzione), il download dei link partendo da una pagina web, la categorizzazione ed un completo wizard di download che permette di scaricare il file dalla locazione più veloce. Tradotto anche in italiano, contiene al suo interno anche quelle di client FTP. Uniche pecche la lentezza e la compatibilità esclusiva ad Internet Explorer, quindi chi vuole utilizzarlo con Opera o Netscape dovrà copiare il link nella clipboard ed avviare il dowload manualmente.
scarica qui: StarDownloader 1.42, LeechGet 2002 v.1 RC 3 build 1450
c
l
i
e
n
t

F
T
P
CuteFTP è davvero ben fatto e anche lui come tanti software è stato uno dei miei favoriti prima di trovarci la spia nascosta dentro. Poi sinceramente non mando proprio giù quell'enorme banner pubblicitario. SmartFTP ha tutto quello che si chiede a un client FTP grafico e lo offre senza chiedere una lira (ops, volevo dire un centesimo di euro) nè una minima promozione pubblicitaria. Gestisce in maniera intuitiva i link preferiti, permette connessioni multiple, Secure Socket Layer, accodamento delle operazioni, resume ed è possibile scaricare dal sito la traduzione completa in italiano. Ottima la possibilità di spostare file da uno spazio ftp a un'altro direttamente, senza store in locale.
scarica qui: SmartFTP 1.0.973, Traduzione in italiano
c
l
i
e
n
t

m
a
i
l
-
N
G
Outlook Express in giro per la rete esistono detrattori di ogni tipo per questo client di posta elettronica/newsreader che sembra attrarre naturalmente ogni virus dell'ultima generazione. Certo i virus vengono creati su misura per Outlook Express perchè essendo il programma di posta elettronica più diffuso garantisce ai creatori di virus di colpire la maggior parte delle persone. Certo anche è che gli svariati bug nella protezione e le impostazioni assolutamente fuori standard rendono questo programma un vero e proprio pericolo per il nostro sistema.
A molti utenti piace per la semplicità e per la (secondo me discutibile) traduzione in italiano anche se ritengo tutte queste delle scuse per non spendere qualche neurone in più a imparare ad usare dei programmi altrettanto sempici, ma ovviamente diversi.
Gravity è un glorioso newsreader la cui software house dopo strane peripezie che potete leggere in questa pagina ha cambiato la licenza da shareware a freeware. Le funzioni che implementa sono quelle dettate dagli standard internazionali, è possibile configurarlo in maniera semplice per server multipli come per l'interfaccia grafica. Non esiste che io sappia una traduzione in italiano. Il sito originario della MicroPlanet non esiste più da tempo, ma il programma è facilmente reperibile in rete.

scarica qui: Gravity 2.5, Traduzione in italiano, SuperGravity 2.6,
FoxMail ti permette di avere gratuitamente un ottimo programma di posta elettronica con gestione di account multipli che nulla ha da invidiare ai programmi più blasonati e commerciali come Eudora o The Bat! L'interfaccia è gradevole ed immediata ed è disponibile anche in un'ottima traduzione italiana.
scarica qui: FoxMail 4.2 cinese, Traduzione in italiano
f
i
r
e
w
a
l
l
Zone Alarm esiste in due versioni, quella gratuita e quella commerciale che non ho provato. La versione free mi lascia comunque perplesso per la scarsa possibilità di configurazione, cosa che per un firewall è fondamentale. L'argomento firewall è sicuramente uno dei più complessi e in continua evoluzione soprattutto nell'ultimo periodo denso di attacchi telematici da parte di cracker ma anche di invasioni della privacy ad opera dei produttori di software. A proposito: corre voce che in Zone Alarm sia contenuto uno spyware... un'assurdità per un programma creato per la sicurezza, non è vero? Kerio Personal Firewall di certo non sarà il miglior firewall in circolazione ma controllando la prova fatta dalla AGNITUM è sicuramente il migliore fra i software gratuiti del suo genere. In questa pagina ci sono anche altre alternative fra cui anche il Tiny che ricalca nelle funzioni e nell'interfaccia il Kerio stesso. A voi la scelta.
scarica qui: Kerio Personal Firewall 2.1.4
a
n
t
i
v
i
r
u
s
Karpersky Antivirus altri non è che il buon vecchio Antiviral Toolkit Pro, ovvero l'antivirus più aggiornato e supportato della rete. Aggiornamenti giornalieri di basi antivirus, e moduli dello stesso programma lo rendono una barriera di impareggiabile efficaacia, funzionante in ambienti Windows, Linux BSD, Sun e persino il vecchio DOS. Tutto questa efficienza però ha un prezzo che per i sistemi casalinghi con windows va dai quasi 20€ della versione Lite ai 100 della PRO, contro i 50/70 del più famoso Norton Antivirus. AntiVir è un buon programma antivirus, con tutto quello che potreste volere da un programma di questo tipo. Gli aggiornamenti sono piuttosto frequenti (1 o 2 alla settimana) e la procedura è automatica e semplicissima da utilizzare. La parte residente che controlla i file in uso è la più leggera che io abbia visto girare grazie probabilmente all'ottimizzazione per tipo di sistema operativo. Ne esiste infatti una versione per Windows 2000/XP e una a parte per Windows 9x/ME. Anche lo schedulatore è molto snello e semplice anche se secondo me un po' grezzo rispetto al resto della suite. Sono stupito che ci sia tutto questo in un programma gratuito.
scarica qui: AntiVir XP Personal

Programma Plugin
MSN Messenger nonostante sia un programma microsoft devo ammettere che fra i programmi di messagistica immediata ha pochi concorrenti. Le ultime versioni di ICQ hanno perso l'immediatezza e la velocità in favore di servizi e opzioni pesanti e quasi sempre superflue. Lo Yahoo messenger e l'AIM non sono altrettanto diffusi fuori dagli Stati Uniti. Inoltre MSN ha un look semplice ed immediato con delle emoticons dall'aspetto accattivante e facili da utilizzare. Integra un ticker di posta per il corrispondente account HotMail che continuo a ritenere la migliore soluzione per utilizzare la casella gratuita offerta dalla compagnia di Gates. Messenger Plus! 2.00 sopperisce alle principali mancanze del messenger, come ad esempio quella di tenere il log completo delle discussioni in maniera automatica, nasconde il fastidioso banner che presenzia la parte bassa dell'elenco dei contatti, aiuta l'utilizzo delle emoticons mostrando anche quelle nascoste, abilita la trasparenza, molti tipi di hotkey con frasi pronte, la trasparenza nei sistemi 2000/XP, il controllo per le frasi oscene e altro ancora in un programma residente tanto leggero che non vi accrgerete neanche di avere installato. Esiste solo in inglese, ma controlla da solo la presenza di aggiornamenti e vi guida nell'installazione degli stessi.
scarica qui: Messenger Plus!

Altre utilità
AdAware è una piccola utilità che riconosce ed elimina i fastidiosissimi programmi spyware e le loro impostazioni dal nostro computer. Nella versione gratuita garantisce già un'ottima protezione dalle spie della nuova generazione, avendo un ottimo sistema di aggiornamento automatico grazie al programmino allegato RefUpdater. Oltre questo i programmatori di Lavasoft hanno un corredo di piccole utilità che meritano sicuramente un'occhiata.
scarica qui: AdAware
Resource Hacker permette di aprire un file eseguibile (EXE, DLL, OCX...) in modo da controllarne il contenuto. A seconda di come l'eseguibile è stato compilato potremo visualizzare, estrarre e modificare icone, menù, immagini e piccole parti di codice. Non è certo un decompilatore, ma ci si avvicina abbastanza... grazie a questo microscopico programma sono riuscito fra le altre cose a togliere manualmente i banner da ICQ e a tradurre parzialmente il newsreader Forté Agent in italiano.
scarica qui: Resource Hacker
ASCII Generator trasforma le vostre immagini (GIF, JPG, BMP e così via) in file ASCII che ne riportano l'aspetto. La fedeltà della trasmutazione dipende da settaggi parametrizzabili e molto chiari. Mi dico sempre che dovrei usarlo per dare un aspetto + grafico a questo sito...
scarica qui: ASCII Generator

print